mercoledì 12 febbraio 2020

Recensione: Ruckus - Senza Regole di L.J. Shen

Nuova recensione!

Titolo: Ruckus - Senza Regole
Autore: L.J. Shen
Serie: Sinner of Saints #2
Editore: Always Publishing
Trama: Segreti, bugie, passione, un amore tenuto nascosto per undici anni che sfida il tempo e il destino.
Per Rosie, Dean Cole è un amore proibito. Nonostante cerchi di vivere ogni istante al massimo, una salute precaria tiene Rosie LeBlanc lontana dagli altri come un muro invisibile, perché lei è consapevole che un giorno tutto potrebbe esserle strappato via. L’unico ragazzo che sia mai stato capace di farla sentire realmente viva è allo stesso tempo l’inesorabile promemoria che l’orologio dentro di lei continua a scorrere. L’unico ragazzo capace di farla sentire realmente viva è un desiderio proibito per Rosie, perché tanti anni prima è stato il fidanzato della sua amata sorella.
Per Dean, Rosie LeBlanc è una stella catturare. Ricco, affascinante e selvaggio, Dean “Ruckus” Cole ha il mondo ai suoi piedi e conosce un solo modo di vivere: senza regole.Il suo equilibrio fatto di eccessi viene sconvolto quando nella sua vita torna l’unica ragazza capace di infiammargli la mente e il cuore, l’unica ragazza a cui abbia mai dovuto rinunciare. Insolente, spavalda, bella da morire, Rosie è come una stella per Dean: fulgida, effimera e inafferrabile nella sua bellezza. Ma ora ha una seconda possibilità per conquistare la sua luce, ed è determinato a non farsela sfuggire. Dean è pronto a una battaglia senza regole, persino se i suoi avversari saranno il destino, il tempo, e i demoni del suo stesso passato.

La mia recensione
Voto: 4 Stelle

Ruckus di L.J. Shen è il terzo volume nella serie Sinners of Saint e, tra tutti i libri che ho letto di quest'autrice, sicuramente quello che mi ha fatto vivere le emozioni più disparate, il romanzo che mi commosso di più e quello che allo stesso tempo mi ha portato a riflettere e pensare.

Questa è la storia di Deam Cole, il ragazzo spensierato tra gli HotHoles, quello che non sembra aver un problema nella vita, il ragazzo che prende tutto alla leggera senza mai preoccuparsi per il futuro, quello che ha tutto e che non ha bisogno di nulla. Quello che, invece, impareremo in Ruckus è che Dean è un ragazzo incredibilmente insicuro e che nasconde la sua insicurezza tra gli eccessi perché per lui è meglio non provare nulla e dimenticare che soffrire.

La sua controparte è Rosie, la sorella minore di Emilia. Lei è una ragazza solare, allegra che nonostante la sua malattia non si è mai tirata indietro e che, anzi, ha cercato proprio per questo di vivere al 100% tutto quello che la vita le ha riservato. Ha amato, ha sofferto, è cresciuta tanto anche da poter rientrare nella vita di Dean e concedersi quello che in dieci anni ha dovuto rinchiudere in un cassetto.

Questa è la storia di un amore sofferto, di un amore che corre contro il tempo, gli imprevisti e le indecisioni, questa è una storia d'amore che di solito non coincide con un happily ever after ma al quale la Shen riesce a regalare l'unico finale possibile, quello più bello.

Sebbene sia ancora ferma sulla mia posizione riguardo Jamie – che rimane il mio ragazzo preferito di questa serie – Dean è arrivato vicinissimo nello scalzarlo dal trono! Questo personaggio mi aveva incuriosito tantissimo in Vicious e in questo libro si dimostra un personaggio profondo e con mille sfumature. Impareremo a leggere cosa si nasconde dietro i suoi meccanismi di difesa, perché preferisce rifugiarsi tra le braccia di una ragazza diversa ogni sera e cosa si nasconde davvero dietro quella bottiglia di Jack Daniels che lo accompagna prima di addormentarsi. Mi sono innamorata di lui perché come ogni ragazzo tormentato nasconde una storia e un passato che non ha permesso a nessuno di conoscere, un passato che lo condiziona a tal punto di soffrire giorno dopo giorno perché la paura di poter ancora dar accesso alle emozioni di controllarlo potrebbe far crollare il castello di carte che ha costruito negli ultimi dieci anni.
Ma l'amore – quello a cui aveva rinunciato – si presenta prepotentemente nella sua vita e non gli lascia scampo: pagina dopo pagina vedremo Dean innamorarsi perdutamente di Rosie, riuscire a disintossicarsi dagli eccessi per permettere al futuro che ha sempre sognato di potersi avverare. Questo è il romanzo più romantico della Shen, e Dean è il ragazzo per cui ogni ragazza perderebbe la testa perché quando ha capito che non potrebbe vivere senza la sua anima gemella decide di fare il possibile e rimanere al suo fianco, nonostante la vita e il fato non giocano a suo favore.

Rosie è una ragazza nel quale è facile immedesimarsi. Tutte noi ragazze moderne sappiamo bene quanto sia difficile riuscire a conquistare la propria indipendenza, quando ancora sia difficile affermarsi e la particolarità di questo romanzo sta nel descrivere questa storia in un modo che il lettore non si sarebbe mai immaginato: Dean non è il cavaliere pronto a salvare Rosie dai problemi, dal suo lavoro precario, da due genitori apprensivi, ma soprattutto dalla malattia che la affligge, Dean si presenta davanti Rosie come un semplice ragazzo che dichiara di amarla e che non vuole far altro che starle accanto. È difficile trovare qualcuno che ti ami ma penso che sia ancora più difficile trovare qualcuno disposto a stare al tuo fianco senza cedere e annullarsi nel mentre, ed è per questo che penso che questa sia la mia coppia preferita della serie perché nessuno decide di cambiare l'altro ma il loro amore è tale da permettere di accettare l'altro compreso i difetti, il passato che il condiziona e il futuro che inevitabilmente li aspetta.

Ho amato il romanzo della Shen perché riesce a regalarci una storia d'amore con un bellissimo epilogo nonostante la protagonista soffri di fibrosi cistica, una malattia genetica degenerativa alla quale non c'è ancora una cura. Quanti libri abbiamo letto dove si uniscono romance e malattia? Quanti ancora ne abbiamo letto dove c'è un lieto fine? La Shen riesce a distinguersi in questo perché non minimizza la malattia ma anzi, riesce a costruire una storia d'amore concentrandosi sul presente dei protagonisti.

Se volete leggere un romanzo in grado di rapirvi ed immergervi in una storia che vi colpisce sia allo stomaco ma soprattutto al cuore vi consiglio la lettura di Ruckus.

4 Stelle
 
- A presto Susi
 

1 commento:

I vostri commenti sono l'anima del blog