sabato 9 giugno 2018

Recensione: Come inciampare nel principe azzurro di Anna Premoli

Nuova recensione!

Titolo: Come inciampare nel principe azzurro
Autore: Anna Premoli
Serie: Autoconclusivo
Editore: Newton Compton
Trama: Quale ragazza non sogna di sfondare nel proprio lavoro sfruttando la possibilità di trascorrere un anno all’estero? È proprio questa la grande opportunità che un giorno si presenta a Maddison: ma l’inaspettata promozione arriva sotto forma di un trasferimento dall’altra parte del mondo, in Corea del Sud! Maddison, però, è solo all’apparenza una donna in carriera. In realtà è molto meno motivata delle sue colleghe e per nulla attratta dall’idea di stravolgere la sua vita. Come è possibile che abbiano pensato proprio a lei, che del defilarsi ha fatto da sempre un’arte, che ha il terrore delle novità e di mettersi alla prova? Una volta arrivata in Corea, il suo capo, occhi a mandorla e passaporto americano, non le rende affatto facile adattarsi al nuovo ambiente. Catapultata in un mondo inizialmente ostile, di cui non conosce nulla, di cui detesta le abitudini alimentari e non solo, Maddison si vedrà costretta a tirar fuori le unghie e a crescere una volta per tutte. E non è detto che sulla sua strada non si trovi a inciampare in qualcosa di bello e del tutto imprevisto!

Recensione: In ogni stella nascosta di Vanessa Sobrero

Nuova recensione!

Titolo: In ogni stella nascosta
Autore: Vanessa Sobrero
Serie: Autoconclusivo
Editore: Self
Trama: Dietro il grigiore cittadino, Milano nasconde un cuore romantico e retrò come un film con Audrey Hepburn. Cecilia lo scopre una sera d'autunno a una festa anni Cinquanta, dopo essersi trasferita in città per studiare alla NABA. È una ragazza dolce e ironica, inghiottita dalla monotonia universitaria. Alex è il dj del Rockabilly Fest, un uomo adulto, arrogante, che rifugge le relazioni come fossero whisky scadente. Tra le strade di una Milano romantica, gonne a vita alta e musica rock and roll, riuscirà Cecilia a fare sciogliere il cuore testardo di Alex?

mercoledì 30 maggio 2018

WWW... Wednesday #117

WWW... Wednesday


WWW... Wednesday #117
 

Recensione: Tua per sempre, Lara Jean di Jenny Han

Nuova recensione!

Titolo: Tua per sempre, Lara Jean
Autore: Jenny Han
Serie: To All The Boys I've Loved Before #3
Editore: Piemme Freeway
Trama: .Lara Jean sta vivendo il miglior ultimo anno di liceo che una ragazza possa sognare. È perdutamente innamorata del suo fidanzato, Peter, con cui andrà in gita a New York e poi al mare per un'intera settimana. Dopo il matrimonio di papà con la signora Rothschild, frequenterà un'università così vicina da poter tornare a casa ogni weekend a sfornare torte al cioccolato. Purtroppo, però, il destino ha altri piani, e Lara Jean, che detesta il cambiamento più di qualsiasi altra cosa, dovrà ripensare al proprio futuro. Quando il cuore e la testa dicono cose diverse, chi si dovrebbe ascoltare?

martedì 29 maggio 2018

Recensione: Speakeasy di Sarina Bowen

Nuova recensione!

Titolo: Speakeasy
Autore: Sarina Bowen
Serie: True North #5
Editore: Self
Trama: Certe volte ti innamori di Mr. Right. E altre volte di Mr. Right Now...
May
Hai mai sentito parlare di quella ragazza che entra in un bar e scopre la sua compagna e coinquilina baciare qualcun altro? Sei il solo in città che se l'è perso. Per fortuna Alec e lì per avvolgermi nelle sue forti braccia e portarmi fuori dalla porta prima che le cosi si complichino. E non è la sola cosa in cui Alec è bravo. La nostra chimica inaspettata lo rende il perfetto rimpiazzo.
Alec
Avrei dovuto saperlo che non dovevo andare a letto con la sorella minore del mio rivale ma lo sguardo deciso negli occhi di May mi eccita da morire. Ha bisogna che qualcuno la tiri su di morale e io sono il ragazzo perfetto per quel lavoro. Non è che me ne innamorerò. Neanche dopo una serie di scappatelle bollenti, e la consapevolezza che siamo bravi nelle stesse cose: notti brave e deludere la famiglia. Io non amo, mai fatto e mai lo farò. Per cui questo è il perfetto accordo, per tutti e due. Nessuno lo approverebbe, ma nessuno deve saperlo...

venerdì 25 maggio 2018

Recensione: Perché la notte appartiene a noi di Amabile Giusti

Nuova recensione!

Titolo: Perché la notte appartiene a noi
Autore: Amabile Giusti
Serie: Autoconclusivo
Editore: Amazon Publishing
Trama: La luce dell’aurora e il gelido buio dell’Alaska: sono Mira e Kade L’inverno in Alaska è spietato: lo sa bene la giovane Mira Kendall che non si è mai allontanata da Noweetna, un villaggio di trecento anime. Per affrontare il buio perenne di quelle latitudini, la ragazza si è creata un piccolo mondo interiore ricco di luce: legge tantissimo, colleziona fiocchi di neve e sogna di vivere un grande amore romantico. L’arrivo di Kade scuote ogni suo equilibrio. Lui è un trentenne tanto bello quanto inquietante: ha i capelli lunghi, un occhio verde e uno nero, strani tatuaggi perfino sul viso e sulle mani, e un pessimo carattere. Non socializza con nessuno, vive da solo su una vecchia barca arenata e nasconde di sicuro un terribile segreto. Impossibile per loro non incontrarsi, così com’è impossibile per Mira non trovarsi combattuta fra due emozioni opposte. Una parte di sé disapprova Kade per i suoi modi sgarbati, e l’altra è irresistibilmente attratta dal suo fascino feroce e dal mistero che lo avvolge. Lentamente, l’iniziale reciproca antipatia si trasforma in un sentimento inatteso, tanto profondo da travolgerli entrambi. Ma Kade ha troppe cose da nascondere. Quando il suo passato torna a minacciarlo, diventa necessario fare una scelta dolorosa che potrebbe separarli per sempre. Una storia passionale e sensuale sullo sfondo di una terra selvaggia, fra due anime più affini del previsto, dapprima ostili, dubbiose, rabbiose, e poi follemente bisognose, gelose e affamate d’amore.