lunedì 28 ottobre 2013

Speciale: Signing di Cassandra Clare a Firenze, la mia esperienza

Questo weekend si è svolto negli spazi della libreria IBS di Firenze l'unico incontro in Italia di Cassandra Clare, scrittrice bestseller di fama internazionale, e io accompagnata dalle mie amiche abbiamo avuto il piacere e l'onore di aver degli autografi personalizzati.


Di seguito troverete in dettaglio la mia esperienza e foto di una indimenticabile giornata.



Questo weekend è sicuramente uno di quelli che ricorderò per il resto della mia vita: persone mitiche al mio fianco, nuove conoscenze e l'incontro di due scrittrici che personalmente stimo non solo per la loro bravura con la penna ma anche e soprattutto per la loro disponibilità, dolcezza e umiltà con i loro fan.

L'incontro vero è proprio, il famoso Q&A, è durato solo pochi minuti, ma procediamo con calma, di seguito vi parlerò della giornata in tutti i suoi dettagli, sia per quelli che non hanno avuto modo di essere presenti che per tutti coloro che ricorderanno la singing per sempre.

Dopo la sveglia all'alba, si perchè la sottoscritta è partita da Napoli per incontrare Cassie, io e la mia amica Rossella, Rò, o Roro come la conoscono i suoi lettori di Shadowhunters.it, ci siamo incontrate in stazione per prendere il treno direzione Firenze.

Il tempo trascorso per arrivare nel capoluogo toscano è volato visto e considerato che non abbiamo fatto altro altro che parlare dell'imminente incontro con Cassie. In più è stato molto piacevole incontrare nella nostra stessa carrozza altre due fan.

Scesa dal treno, sempre accompagnata dall'inseparabile Rò, ci siamo incontrate con il resto del nostro gruppo di amiche, Beatrice, la nostra Bea, Fiorentina doc, la nostra guida personale, Annalisa, Liz <3 arrivata da Senigallia, Manuela, accompagnata da Antonella, arrivate da Roma, e Rossella con l'inseparabile Lorenzo.

In primo piano Liz e Bea, dietro da sinistra Rò, Antonella, Manuela ed Io

Questi nomi non forse non vi diranno nulla ma Rò, Yume e Liz sono le fondatrici e amministratrici di Shadowhunters.it sito ufficiale Italiano per il fandom di Cassandra Clare, per il quale ho avuto il piacere di scrivere dei post. Invece Manuela è la Admin di TheLynburnLegacy Italia, sito dedicato alla trilogia gotica The Lynburn Legacy di Sarah Rees Brennan, amica di Cassie e presente, anche se non sotto i riflettori, all'incontro di Cassie.

Yume, Rò, Liz, Bea e Io

Dopo aver posato le borse in Hotel e una scappatina veloce per pranzare ci siamo dirette in libreria che già era occupata da un numero discreti di fan.
Col passare del tempo la libreria si è riempita di sempre più persone, tanto che ad un certo punto, siamo salite al piano superiore per cercare di aver una visuale migliore dell'incontro che altrimenti sarebbe stato quasi impossibile da vedere a causa delle tante persone che hanno riempito la libreria.

Il tempo è passato chiacchierando, scambiando opinioni, parlando di libri, disegnando rune e conoscendo nuove persone: Elena, anche lei lettrice accanita e fan sfegatata di Cassie, la Admin di TMI Scotland, in Italia per il progetto Erasmus, e delle ragazze davvero adorabili Gaia e Marianna.

Bea disegnatrice di Rune professionista

Alle cinque del pomeriggi i responsabili dell'incontro ci informano che non sarebbero più entrate persone in quanto all'interno si stimavano circa 500 persone e che al di fuori ce ne erano altrettante che avrebbero aspettato lo smaltirsi della folla all'interno per far firmare la loro copia di un libro di Cassandra Clare.

Cassie, visto il numero di fan presenti, che la Mondadori non si aspettava, è stata invitata ad arrivare in anticipo.


Presentata da un autore fiorentino, Cassie ha iniziato parlando in italiano ringraziando i fan e dicendo che ha terminato la stesura di CoHF in Italia, poi si è passati subito al Q&A, di sole cinque domande.


Personalmente sono stata contenta che le domande proposte siano state delle domande divertenti, Cassie, è sempre molto disponibile e sia su Twitter che Tumblr ha sempre risposto ai quesiti che le propongono i fan, e chiederle qualcosa di originale e divertente è stato a mio avviso la mossa vincente, rendendo per chi c'era l'incontro originale e indimenticabile.


Le è stato chiesto chi fosse il suo gatto preferito tra Church e Chairman Meow, e lei ci ha risposto dicendo che fosse Church perchè è un personaggio sempre arrabbiato; perchè abbia reso Ithuriel un angelo così sfigato; Cosa prova ad uccidere i suoi personaggi e di non uccidere Alec perchè i fan lo amano e lei ha risposto che chi è morto è morto, poi ha continuato dicendo che Alec è un personaggio tanto amato ed è per questo che i fan non vogliano che soffra; Una domanda molto divertente è stata quella relativa alla storia del Mango e Jace, Cassie ci racconta che mentre era a fare spese con la sua migliore amica, e noi fan diciamo si riferisca a Sarah, hanno notato un bel uomo che faceva la spesa, e Cassie aveva sfidato la sua mica a chiedere all'uomo se poteva toccare il suo mango, frutto che l'uomo aveva veramente nel carrello della spesa; Chi preferisce tra Jem, Will e Jace, e ha risposto di preferire Will perchè tra i tre è quello che legge di più.

Dopo le domande, l'editor italiano di Cassie ci ha mostrato in anteprima la Cover Italiana del Codex, libro in uscita per Mondadori a fine Novembre.


In più Cassie ci ha regalato la lettura di una pagina tratta da City of Heavenly Fire, pagina che ha come protagonisti Jace e Magnus ma a chiaro tema Malec.

Dopo la lettura dello snippet è partita la fila interminabile per aver, purtroppo solo un libro autografato.


Mentre io e le mie amiche ci dirigevamo al piano inferiore abbiamo incontrato Sarah Rees Brenna, che dopo aver accolto Manuela, la sua fan #1 in Italia, nonché admin del sito dedicato alla trilogia dell'autrice, con un abbraccio e un delizioso regalo per ringraziarla per il lavoro, ma io direi amore, svolto per promuovere la sua trilogia in Italia, ha accolto noi fan della sua saga con tantissima dolcezza e amore, meravigliata di vedere tante ragazze che conoscevano il suo lavoro e che si erano presentate a lei con le copie dei suoi libri per averli autografati!

Manuela, Sarah e Io

Ha regalo a tutti parole dolci, abbracci e autografi, fotografie e spoiler del terzo e conclusivo libro della The Lynburn Legacy, Unmade.

Autografo con spoiler di Unmade

Posso dire che i 10 minuti che abbiamo passato con lei sono i più belli di tutti la giornata, sarà perchè avevo già incontrato Cassie nel 2011 quando era ancora sconosciuta, e all'incontro c'erano al massimo 30 persone, ma forse è stato perchè non essendo pubblicata in Italia Sarah è poco conosciuta e ha dato modo ai suoi fan italiani di farsi conoscere e a sua volta di farsi conoscere. Era emozionatissima nel parlare con noi ed ancora di più nel vedere le nostre copie dei suoi libri che ha firmato con dedica speciale a tutte noi <3.

Autografo con dedica

Ritornate in fila per Cassie posso dire che ci sono stata quasi un'ora, arrivata davanti Cassie mi ha autografato Clockwork Princess, e nel minuto in cui ero con lei lei mi ha chiesto se avessi amato Cpss e se avessi sofferto nel leggerlo, prima di andarmene le sono riuscita a dire che quella era la seconda volta che la incontravo e che già avevo avuto modo di vederla nel 2011 a Napoli.


Dopo un abbraccio e dei baci ho lasciato Cassie al fan successivo.


Sarano stati solo due minuti, ma è stata dolcissima e molto carina, e pensare che ha dedicato tanta dolcezza a tutti i fan che ha incontrato!


Usciti dalla libreria è stato eccezionale vedere quante persone erano in fila per un suo autografo.

Dopo aver cenato, siamo ritornate in libreria per vedere se si era smaltita la folla e in quel preciso momento abbiamo incontrato Cassie che si allontanava e ci ha dato la possibilità di fare una foto di gruppo.

Io ho gli occhi chiusi xD

Questo in sintesi è stato il mio resoconto della Singing con Cassie.

Ultima foto scattata in libreria il giorno successivo

Spero di rincontrala ancora, è una persona adorabile e una scrittrice davvero umile e disponibile.

- A presto Susi

9 commenti:

  1. Wow *.* a me sarebbe piaciuto partecipare, ma abitando in Sicilia mi è stato impossibile!

    RispondiElimina
  2. Che fortunata che sei!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  3. Mamma mia Susi, dev'essere stata una giornata fantastica!
    Ti invidio davvero! :)

    RispondiElimina
  4. Per incontrarla ho dovuto fare i salti mortali! ma nonostante tutto ne è valsa la pena, stare con le miei migliori amiche e incontrare anche Cassie e Sarah è un'esperienza che non dimenticherò mai!

    RispondiElimina
  5. Invidia... Tantissima invidia ^^ Bellissimo resoconto della tua stupenda giornata!

    RispondiElimina
  6. Oh, Susi, cara...
    Rileggere della giornata mi ha commossa *u*
    Sono così felice di avervi conosciute, è stata una delle esperienze più fantastiche della mia vita, davvero *u*

    RispondiElimina
  7. Wow, che magnifica esperienza! Incontrare la Clare e la Brennan insieme... che invidia! Mi sarebbe piaciuto tantissimi esserci, farmi fotografare le mie copie, conoscere queste due autrici straordinarie...!! Grazie per il bellissimo resoconto e complimenti a tutte, avete fatto anche le veci di chi non ha potuto partecipare alla Singing.. un bacione <3

    RispondiElimina

I vostri commenti sono l'anima del blog