venerdì 26 giugno 2015

Recensione: Il bacio del vero amore di Angela C. Ryan

Nuovissima recensione!

Titolo: Il bacio del vero amore
Autore: Angela C. Ryan
Serie: Le cronache di Edenir #2
Editore: Self
Trama: Nel regno di Edenir, Jake Dragonknight, ormai divenuto sovrano, si consuma nella convinzione che Neve, la fanciulla di cui è innamorato, sia l’assassina di suo padre. In realtà la giovane, innocente vittima di Deliah, lontana dagli amici che l’hanno accolta con affetto, vive rocambolesche avventure per sfuggire alle mani della regina logorata dalla vendetta e dalla gelosia, aiutata da nuovi compagni che la seguiranno durante il viaggio di ritorno a Edenir. Non sarà un percorso facile né lo sarà la sua ricomparsa nel regno. Deliah ha ordito un ingegnoso piano per metterle ancora una volta i bastoni fra le ruote e conquistare Jake e il suo trono. Servirà tutta la forza e l’impeto del vero amore per riuscire a impedirglielo e se di una cosa è certa Neve, è che il vero amore è quello che unisce lei e Jake.
 
 
La mia recensione

Voto: 4 Stelle

So che l'arrivo di questo libro, secondo volume delle Cronache di Edenir, non è paragonabile alla attesa di seguiti che arrivano dopo anni, ma questo non ha reso l'attesa meno ricca di emozioni e quell'eccitazione unica di poter leggere un libro così fortemente desiderato.

Il bacio del vero amore è il secondo libro di questa duologia che vede come protagonista Neve, giovane ragazza Estranea che grazie ad un unico potere è riuscita a raggiungere un mondo fatato, incantato, Edenir, dove la magia, i draghi, le fate e i cavalieri dall'armatura scintillante sono veri e dove Neve, con il suo vocabolario strano, il suo abbigliamento stravagante sembra fuori luogo ma dove, invece, si trova benvenuta, dove finalmente riuscirà a trovare un posto da chiamare casa, una casa che risiede nell'amore che ha visto sbocciare per il giovane principe che avventura dopo avventura non le ha solo salvato la vita ma che ha anche salvato il suo cuore.

Neve è una ragazza forte, che non si abbatte, che nonostante la paura di non farcela, di dover affrontare ostacoli più grandi di lei riesce a trovare la forza di andare avanti, sostenuta non solo dal suo coraggio, un coraggio che nasce dalle profondità del suo amore che prova per Jake, ma anche dal numeroso schieramento di amici che l'aiuteranno a proseguire il suo cammino verso la verità ma soprattutto verso il suo principe, quel principe che poco alla volta è diventato la sua ragione di vita.

Jake, forte, coraggioso, il vero principe Azzurro, pronto a tutto per la sua Neve, che non riesce a disintossicarsi del suo amore per lei anche quando la credeva un'assassina. Un ragazzo pronto anche a far guerra per lottare per il suo amore, un ragazzo che anche sotto incantesimo non riesce a mitigare l'immensa forza del suo amore per Neve, quella ragazza così pura che è riuscita a scaldare il suo cuore di vetro riuscendo a renderlo il ragazzo che è ora, il Re di Edenir pronto a tutto per sconfiggere il male che tenta inesorabile di abbattersi su di lui e su Edenir.

Questo libro Urban Fantasy, che ha molte più valenze di High Fantasy, è un libro speciale non solo perché Angela è una persona speciale, che ha lavorato giorno e notte per dare l'opportunità ai lettori di poter leggere questo libro quanto prima, ma perché è un libro di qualità, un self che ha stoffa da vendere e di quella più pregiata.

Il bacio del vero amore si posiziona direttamente tra i miei libri preferiti di Angela C. Ryan per lo stile fluido, scorrevole, accattivante, mai pesante che lo caratterizza. Ho sempre trovato lo stile di questa scrittrice sempre un po' troppo pesante, dettato da periodi molto prolungati, ma ad oggi sono felicissima di poter dire che questo è un libro dalle quasi 500 pagine che non si sentono, che scorrono veloci tra le mani del lettore non solo per la storia ma anche per lo stile che è di quanto più bello un lettore possa desiderare.

Ma non è solo lo stile a rendere unico questo libro ma anche la trama: un organizzazione di dettagli, di descrizioni di luoghi, di innovazioni che hanno il timbro di unicità di Angela; un intreccio di sottotrame, storyline che fanno un baffo ad autrici fantasy più rinominate, personaggi bizzarri, divertenti, che ci divertono e che strappano un sorriso di ilarità, personaggi affascinati, belli e dall'animo nobile che ci fanno battere il cuore all'impazzata ed, infine, antagonisti crudeli e malvagi che ci fanno raccapricciare dalla paura.

Ho adorato completamente il worldbuilding di Edenir e dintorni: unicità come vi dicevo che fanno sognare il lettore e lo incantano dalle primissime pagine, creature magiche e non solo che danno la possibilità al lettore di immergersi in un mondo unico con tanta vivacità che sembra di vivere in un film 3D, e quella particolarità del dettaglio che non disturba ma che ti permette di vedere in full HD ogni minimo particolare.

I personaggi vivono sulla carta come pochi sanno fare, personaggi a tutto tondo, difetti e pregi compresi, che ci permettono di vivere le loro emozioni sulla nostra pelle, un'empatia unica che solo pochi libri permettono: l'ansia di Neve di raggiungere il suo amore, la paura di Jake, l'odio di Deliah, per non parlare dell'amicizia, il vero motere portante di questo libro.

Ma i Fantasy come ben sappiamo sono solo un modo diverso e particolare di dipingere i temi più importanti della letteratura d'oggi: abbiamo il grande duello tra il Bene e il Male, due forze contrastanti che dilaniano le terre del mondo, guerre scaturite dalla sete di vendetta, dell'egoismo e dalla gelosia, che si scagliano contro l'altruismo, l'amore e la speranza dei giusti che lottano per difendere quei diritti che vengono privati ai più deboli. Tutto questo è Il bacio del vero amore, un viaggio, spirituale e non, alla ricerca del significato ultimo della vita: quell'amore che sconfigge tutto e che al suo cospetto anche la magia più forte non può nulla, quell'amore che sopravvive alla guerra, all'odio e che nonostante tutto riesce a risorgere sempre più forte e agguerrito, quell'amore, il vero amore che non tramonta mai.

Il bacio del vero amore è un libro in cui perdersi, in cui lasciar vagare la mente in posti sconosciuti, dover poter riposare e non pensare ad altro, un libro, un mondo dove potersi sentire a casa e poter chiamare i protagonisti amici, un libro che difficilmente dimenticherò perché capace di portare sollievo anche durante le giornate più tristi, un libro, un tesoro che ho avuto l'immenso privilegio di poter leggere in anteprima.

4 Stelle per questo meraviglioso libro che avrei tanto voluto premiare con qualcosa di più ma che, purtroppo, sarà perché son pignola come pochi, avrei voluto fosse un po' esaustivo circa alcune storylines, sarà mica il caso di leggere dei companion in futuro?



- A presto Susi
 

1 commento:

  1. Cara Susi se tu gli hai dato 4 stelle è sicuramente da leggere non ho dubbi

    RispondiElimina

I vostri commenti sono l'anima del blog