mercoledì 4 luglio 2018

Review Tour: Dentro il tuo respiro di Annamaria Bosco

Review Tour
 
 
Dentro il tuo respiro di Annamaria Bosco 
Oggi vi presento la mia recensione per Dentro il tuo respiro di Annamaria Bosco, primo libro della serie Breathless, edito per Les Flâneurs.


 
In una fredda domenica di febbraio, nel bel mezzo del Carnevale, le strade di Luca e Isa si incrociano.
Lui, un fisico piegato dalle conseguenze di una bravata finita male e un senso di colpa enorme da gestire, per un ragazzo di ventun anni. Lei, razionale, diligente e all'apparenza infrangibile.
Complice l’annuale festa in maschera, Luca indossa il suo travestimento e trova il coraggio di avvicinarsi alla ragazza che ama da troppo tempo.
Una presenza fatta di paure inespresse e risposte non date, che si fa strada nella vita di Isa e la sconvolge senza chiedere il permesso.
Due anime distanti celate da differenti paure. Due maschere invisibili pronte a calare.
Ma non tutti sono disposti a mettersi a nudo, soprattutto quando c'è in ballo un passato, con i suoi fantasmi, che torna a bussare.
Quale verità nascondono gli incubi che tormentano Luca?
Chi saprà scavare oltre l'apparenza e sotto la maschera?
 
 
_______________
 
La mia recensione
 
Voto: 4 Stelle

Aspetto sempre con impazienza le uscite Les Flâneurs Edizioni perché so che non deludono mai ed anche con Dentro il tuo respiro di Annamaria Bosco posso ritenermi soddisfatta perché anche questa lettura è una di quelle che lasciano il segno!

Questa è la storia di due ragazzi, ognuno con i propri fantasmi ma entrambi alla ricerca del posto in cui essere se stessi – o meglio di qualcuno – che possa vederli davvero per quello che sono e non per le mancanze o i difetti che al contrario li caratterizzano.
Isa è una giovane studentessa che nonostante i mille impegni cerca con ogni mezzo di rendere speciale l'infanzia della sorella, per non farle avvertire troppo la mancanza dei genitori assenti, quasi sempre impegnati per lavoro.
Luca è letteralmente il fantasma del ragazzo che è stato un tempo: gli incubi lo assalgono di notte, di giorno non riesce a mettere piedi fuori casa per paura di essere sopraffatto dalla folla e del giudizio negli occhi degli altri.
Ma le vite di entrambi cambiano il giorno in cui Luca sfida se stesso nel raggiungere la ragazza che da anni lo ha stregato e rubarle un bacio in un vicolo oscuro. Inizierà per entrambi un percorso di crescita e conquista dove ognuno dei due dovrà decidere di lasciare andare il passato e le paure che impedisce loro di vedere il futuro, ma sarà davvero così semplice riuscire ad amarsi quando gioca a loro sfavore il destino?

La narrazione inizia in medias res, quindi la storia di Isa e Luca inizia mostrandoci subito i due protagonisti e l'attimo in cui inizierà il percorso che unirà i loro due destini. Ma questo non è il solo motivo che rende la narrazione appassionante ed intrigante perché la linearità del discorso viene scombussolato dalla presenza di episodi del passato che inseriscono dei quesiti che incuriosiscono il lettore e lo portano ad immergersi nella storia senza staccarsene un solo momento.

I protagonisti son bene caratterizzati: Isa non è solo la rappresentazione della classica ragazza ma è anche quella che nella maggior parte dei romanzi che parlano di adolescenti crea da subito un legame empatico con il lettore e lo fa sentire parte integrante del romanzo. Subito ci si affezione a questo personaggio e ancor di più si vuole che ottenga il lieto fine che si merita. Luca è il ragazzo che, nonostante la bravata che lo ha condizionato e segnato, ha capito gli sbagli del passato ed è pronto a tutto per porvi rimedio. È il ragazzo che quando è innamorato niente e nessuno può impedirgli di lottare fino all'ultimo respiro per realizzare il suo sogno ed essere finalmente felice.

La scrittura è il punto vincente del romanzo, semplice e delicata riesce ad immergere il lettore nella storia e sentirsi parte del racconto. Le parole si susseguono, e al discorso uniforme si inseriscono più che in qualche occasione delle frasi che colpiscono il lettore e lasciano il segno, aggiungendo alla lista dei lettori da continuare a leggere anche nel futuro il nome di Annamaria Bosco.

Primo libro della serie Breathless, ma se Isa e Luca riescono ad ottenere il loro happily ever after significa che c'è da aspettare all'orizzonte dei romanzi companion che potranno soddisfare la voglia del lettore di poter scoprire cosa accadrà ai personaggi secondari come Rachele, Giulio e, perché no, anche di personaggi che ricoprono un ruolo da antagonisti come Diego e Licia!

4 Stelle per un romanzo che parla di affrontare il futuro e lasciare andare il passato, per un romanzo che tocca tematiche importanti e delicate con garbo e la giusta attenzione che meritano. Assolutamente consigliato.

 
 
 
Se siete curiosi di leggere altri pareri circa il romanzo di seguito trovate il calendario con le tappe del tour!
 


- A presto Susi



1 commento:

  1. Grazie mille per la recensione, è davvero meravigliosa!!

    RispondiElimina

I vostri commenti sono l'anima del blog