sabato 5 ottobre 2019

Recensione: Un'ultima notte ancora di Samantha Towle

Nuova recensione!

Titolo: Un'ultima notte ancora
Autore: Samantha Towle
Serie: Revved #2
Editore: Newton Compton
Trama: India Harris non ha avuto una vita facile. Lei e suo fratello Kit sono cresciuti passando da un affidamento all’altro, potendo contare solo sul loro legame. Durante una relazione con l’uomo sbagliato India è rimasta incinta. Decisa a dare a suo figlio la vita che lei non ha mai avuto, si è diplomata con il massimo dei voti. Adesso ha trent’anni ed è una stimata terapista. Leandro Silva era un pilota di Formula Uno sulla cresta dell’onda. Ma, quando un terribile incidente lo ha portato a sfiorare la morte, tutto è cambiato. Dopo dodici mesi di riabilitazione, infatti, il suo corpo è tornato quello di un tempo, ma la testa è altrove. Frustrato e arrabbiato, Leandro annega i suoi demoni nell’alcol. Se non riuscirà a tornare in pista perderà tutto quello che ha faticosamente costruito. E così si ritrova, suo malgrado, in terapia. Nell’ufficio della dottoressa India Harris. Complicare il loro rapporto professionale con un’inspiegabile attrazione non faceva parte dei piani. Ma che succede quando è sbagliato amare la persona giusta?

La mia recensione
Voto: 3 Stelle


Ho iniziato Revived - Un'ultima notte ancora - perché speravo fosse almeno bello quanto Revved (L'ultima notte), ma purtroppo non solo si cambia genere in questo libro, passando da New Adult ad Adult, ma cambia considerevolmente anche la tipologia di romance, la trope non è più quella legata principalmente al mondo della Formula 1 ma accoglie con se molte altre caratteristiche di cui vi parlerò in seguito.
Ma questo non toglie che il libro di Samantha Towle sia una lettura leggera, divertente e appassionate che ti tiene incollata alle pagine dall'inizio alla fine.
La storia si concentra su Leandro, pilota di Formula 1 che dopo uno spaventoso incidente sulla pista da corsa ha più di qualche problema a trovare la forza di riprendere in mano la sua vita di prima, quella del pilota in controllo, ed è per questo che si rivolge ad un psicoterapeuta per aiutarlo a superare questo ostacolo.

Inizia una relazione professionale tra Leandro e India che ben presto passerà in secondo piano soppiantata dalla forte attrazione che i due ragazzi provano l'uno per l'altra. Tra un appuntamento combinato, casualità che portano Leandro ad affezionarsi al figlio di India e una serie di eventi che li portano a passare più tempo insieme di quanto possa essere eticamente accettabile tra paziente e dottore, i due verranno a patti con i sentimenti che sono alla base del loro rapporto.
Un libro che si legge tutto d'un fiato, una lettura veloce, che ci porta alla scoperta di due anime che nella loro vita hanno lavorato duramente per avverare i loro sogni professionali ma una volta scoperto l'amore vero, quello che fa rivalutare le idee, sono spinte a cambiare i piani che hanno per il loro futuro aprendosi a nuovi progetti e programmi di vita.
India è uno di quei personaggi che più di una volta vorresti prendere a schiaffi in faccia perché decide più di una volta di sbattere la porta in faccia all'amore per paura di rimanere ferita e perché non è la scelta corretta, quella giusta, quella che ci si aspetta che si faccia, ma è anche la donna forte e determinata pronta a non scoraggiarsi di fronte a nulla soprattutto agli imprevisti della vita, lottando con tutte le sue forze per realizzare i suoi sogni e lottare ancora più duramente quando ha accettato di volere essere felice costi quel che costi.
Leandro è il bad boy, il ragazzo che ha tutto quello che vuole, donne, soldi, ma che quando vede India e capisce che lei è la donna che fa per lui decide di cambiare, di essere per lei l'uomo che merita e che desidera. Un uomo determinato, testardo ma soprattutto innamorato portando non solo a far capitolare la diffidente India ma anche il lettore che nonostante il tema/soggetto stravisto è pronto a innamorarsi di questo ennesimo book boyfriend.
Come dicevo abbiamo diversi temi che allontanano il libro dal tipico romance a tema sportivo tra i primi la presenza del figlio di India che porta Revived a posizionarsi tra quei libri che hanno tra i personaggi secondari bambini; situazioni non convenzionali legate al rapporto professionale tra i due protagonisti che causano più di qualche problema tra la relazione sentimentale dei due, e infine alcune tinte thriller che causano instabilità e ostacolano l'HEA dei protagonisti, che solitamente nei NA è caratterizzato da problemi di natura personale (come in Revved).
Nonostante alcuni concetti/situazioni ripetitive nello sviluppo della storia Revived è un libro romantico, appassionate e a tratti anche sexy rendendolo un ottima lettura per l'estate.
Un epilogo flash forward che riempirà le romanticone di gioia.
3 Stelle per un libro che avrei sperato fosse emotivamente coinvolgente e appassionate quanto il primo della serie.


- A presto Susi


1 commento:

I vostri commenti sono l'anima del blog