giovedì 28 marzo 2013

Recensione: The Coincidence of Callie and Kayden di Jessica Sorensen

Oggi vi propongo la recensione di un bel New Adult, uno che vale la pena leggere e di cui non puoi non innamorarti.

Titolo: The Coincidence of Callie and Kayden
Autore: Jessica Sorensen
Serie: The Coincidence #1
Editore: Inedito
Trama: Ci sono coloro che non hanno servita la felicità su un piatto d'argento, quelli che finiscono nel posto sbagliato al momento sbagliato, quelli che non vengono salvati.

La fortuna non era dalla parte di Callie il giorno del suo dodicesimo compleanno quando tutto le fu tolto da lei. Dopo quel giorno è finito tutto, Callie ha chiusa a chiave i suoi sentimenti e giurato di non dire a nessuno cosa è successo. Sei anni dopo il suo doloroso passato consuma la sua vita e molti giorni è una battaglia solo respirare.

Per quello che Kayden ricorda, soffrire in silenzio era l'unico modo di vivere. Purchè facesse quello che gli era stato detto, tutto sarebbe stato okay. Una notte, dopo aver fatto un terribile errore, sembra che la sua vita potrebbe essere finita. La fortuna era dalla sua parte, quando Callie coincidentalmente è nel posto giusto e nel momento giusto e lo salva.

Ora lui non riesce a smettere di pensare alla ragazza che ha visto a scuola, ma che non conosceva davvero. Quando si ritrova allo stesso college di Callie, fa di tutto per provare a conoscerla. Ma Callie è riservata e chiusa. Più lui tenta ad far parte della sua vita, più lui realizza che Callie potrebbe aver bisogno dei essere salvata.


La mia recensione

Voto: 5 Stelle

Libro intenso, è un libro che ti prende nella pancia e ti trascina nella storia.
Non è solo un semplice New Adult, è un libro dove le vicende, gli eventi, i personaggi parlano alla tua anima.

Non trovo le parole per descrivere un libro come questo. La Sorensen ha saputo scrivere un libro forte ed intenso che ti lascia il cuore con un vuoto e con la speranza che l'amore possa riuscire a colmarlo.

Scritto in modo elegante e semplice, senza pretese e senza presunzione, racconta dei segreti e dei tormenti dell'anima di due giovani ragazzi che sperano solo di essere salvati.
Callie è una ragazza delicata che a cui è stata rubata la felicità e la spensieratezza, che affronta le difficoltà a modo suo, combattendo i suoi demoni a piccoli passi, cercando giorno dopo giorno di andare avanti con nuova forza.
Kayden è un ragazzo tormentato, un ragazzo che si è chiuso alle emozioni e ha fatto in modo nella sua vita di evitare i sentimenti e le relazioni con gli altri.

Entrambi i protagonisti sono caratterizzati da delle cicatrice dell'animo, dove il dolore è così intenso che li preclude ad aprirsi ed ad avere fiducia nel prossimo. Ma quando una serie di eventi li porteranno uno di fronte l'altro saranno in grado di prendersi cura l'uno dell'altra, cercare di salvarsi, di essere l'uno per l'altra la roccia che è mancata nella loro vita fino a quel momento.
Protagonisti veri e forti, descritti con parsimonia ed attenzione. vivono nelle pagine a loro dedicate come poco accade in questo genere di libri. Il lettore non può far a meno di non finire il libro è rimane segnato dal loro passaggio.

Personaggi secondari descritti meravigliosamente, dove non figure sullo sfondo, sono capaci di farsi sentire dal lettore in tutta la loro presenza, e nel loro spirito, capaci ugualmente come i protagonisti di lasciare il segno.

La trama non è nuovo nel genere New Adult, situazioni e personaggi che per chi come me ne ha letti molti di libri come questo sono già conosciuti, ma non importa, la forza di questo libro è il modo come pian piano l'autrice ci apre le porte dell'animo dei protagonisti e riusciamo a conoscerli meglio e a capire le ragioni che li dominano e le pene che li abitano, fino ad arrivare nelle ultime pagine incalzanti dove non puoi far a meno di sperare che ci siano un lieto fine e che un nuovo inizio sia possibile.

Il finale, cliffhanger (siamo di fronte una trilogia), lo trovo adatto e congruo per la storia, era l'unico modo di terminare il libro in linea con le vicende raccontate e, non poteva essere altrimenti, senza alterare e sconvolgere la trama.
Di solito non amo questo tipo di finale ma qui era adatto, i personaggi sono stati presentati in questo primo libro e abbiamo imparato a conoscerli e capirli e il cliffhanger finale darà modo nel seguito di dar loro la forza di alzarsi e affrontare le avversità e il dolore che li contraddistingue.

Ho definito questo un libro triste, ho letto di libri forti ed emozionanti con tematiche scottanti ma mai come in questo caso mi sono sentite inerme di fronte al dolore dei protagonisti. Leggi questo libro e l'unica cosa che vuoi con tutto il mio cuore è che Callie e Kayden riescano a trovare la loro felicità e il modo di accettare l'aiuto degli altri, perchè non siamo isole, e non possiamo salvarci da soli.

5 Stelle per un libro toccante e che lascia il segno e con una voglia matta di leggere il seguito.


Molti più libri come questo dovrebbero arrivare nelle nostre librerie e non la solita spazzatura.
Spero vivamente che venga comparato anche da qualche casa editrice italiana.


- A presto Susi

2 commenti:

  1. Libro bellissimo....speriamo che qualche casa editrice lo porti in Italia perchè merita davvero....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prossimamente dalla Newton&Compton :)

      Elimina

I vostri commenti sono l'anima del blog