mercoledì 19 marzo 2014

Recensione: Through the Zombie Glass di Gena Showalter

Nuova recensione

Titolo: Through the Zombie Glass
Autore: Gena Showalter
Serie: White Rabbit Chronicles #2
Editore: Inedito in Italia
Trama: Inspirato dal classico per ragazzi Alice nel Paese delle Meraviglie, questo storia tormentata e romantica racconta della cacciatrice di zombie Alice Bell, la quale ha già perso molto - famiglia, amici, la sua casa. 
Dopo un nuovo e strano attacco degli zombie Alice ha paura di poter perdere anche il senso della ragione. Un'oscurità terribile nasce dentro di lei, che la spinge a far cose malvagie. I sussurri dei morti assalgono le sue orecchie e gli specchi sembrano prendere vita in modo spaventoso. Alice non ha mai avuto più bisogno della squadra di cacciatori di zombie - incluso il suo ragazzo, Cole - così come ora. Ma come Cole si allontana stranamente e gli zombie acquistano nuova forza, Ali sa che un singolo passo falso può condannarli tutti.


La mia recensione

Voto: 4 Stelle

Dopo aver concluso la meravigliosa lettura di Half Bad mi sembrava arrivato il momento di leggere e recuperare delle serie i cui secondi libri già sono stati pubblicati da tempo così pochi giorni fa, così mi sono dedicata a Through the Zombie Glass, secondo libro delle White Rabbit Chronicles di Gena Showalter, e presto mi approccerò a Endless Knight, secondo volume delle Arcana Chonicles di Kresley Cole.

Il libro inizia esattamente dove si interrompeva il primo libro, Ali è una cacciatrice di zombies e insieme al suo tanto hot quanto tenebroso ragazzo e una banda di liceali cerca di liberare il mondo, o per la precisione la sua piccola città da questa massa confusa di zombie spirito che sembra, giorno dopo giorno più temibile e pericolosa.

Ma come sempre il gioco è bello solo quando si fa duro e i guai per la nostra dolce cacciatrice sono dietro l'angolo, quando si cela dentro di lei, il nemico più temibile.
Ma siccome non mi intrattengo nello specificare dettagli della trama, parliamo sempre di una recensione spoiler free, vi lascerò solo immaginare quante gatte da pelare avrà la nostra eroina!

Alice Bell, per gli amici Ali, è una ragazza testarda ma allo stesso tempo dolce e sensibile, ancora disperata e ferita dalla morte della sua famiglia per mano degli zombies e ancora più combattuta in questo libro per via di varie situazioni che metteranno in bilico il suo rapporto con Cole, il suo ragazzo ma che più di tutto metterà a soqquadro la sua nuova vita da cacciatrice.
Ali si rivela una eroina coraggiosa e temeraria, pronta a tutto per difendere le persone che ama e pronta a tutto per sconfiggere i mostri che le hanno reso la vita un inferno in terra.

Cole, anche se sembra più pazzo e instabile del normale, anche e soprattutto per i sentimenti profondi per nutre per Ali, dimostra ancora una volta di essere un ottimo e papabile Book Boyfriend, dolce e sensibile quando necessario, giovane e testardo in altre situazioni e il ragazzo tutto un pepe che abbiamo conosciuto ed amato nel primo libro.

Entrano in scena nuovi personaggi secondari: Gavin, di cui mi sono innamorata perdutamente e che avrà un ruolo centrale nello sviluppo di alcune questioni di cuore all'interno della trama principale e Veronica, che metterà scompiglio e un pizzico di gelosia nel rapporto tra Cole ed Ali.

Ritornano i beniamini del primo libro, Kat, la simpaticissima ragazza e migliore amica di Ali, amica fedele e indomabile, Reese, che qui occupa un'impronta più marcata, Frosty e Bronx, senza dimenticare Nana, la simpaticissima e giovanile nonna di Ali, e i temibili antagonisti dell'organizzazione Anima, ancora una volta pronti a tutto per i loro loschi scopi.

Secondo libro che leggo della Showalter e devo dire che il talento di questa scrittrice non si discute, le pagine corrono veloci una dietro l'altra in un batter d'occhio e la storia si fa, momento dopo momento, sempre più affascinante.
Lo stile fresco e giovanile rende il libro YA un ottimo passatempo, il tutto arricchito da una trama originale e innovativa che rende questa serie in assoluto uno dei retelling più avvincenti e originali degli ultimi anni.

Non amo gli zombies ma la storia raccontata dall'autrice americana ancora una volta mi ha incantato e incuriosito, non solo per gli elementi magici unici apportati alla storia ma anche perchè ha saputo arricchire la cornice di nuovi elementi e tematiche che rendono questo secondo libro un ottimo seguito dell'incredibile primo libro che mi ha catturato il cuore più di un anno fa.

Ma non è solo la parte Fantasy che si arricchisce, anche quella emotiva dei protagonisti viene messe a dura prova: le relazioni sentimentali dei protagonisti verranno testate ancora una volta e solo il vero amore riuscirà a superare indenne la minaccia degli zombies.
Ho amato leggere della relazione di Ali e Cole, non solo per i bollenti spiriti di questi due ragazzi che porteranno alla luce incredibili scene piccanti e baci appassionati, ma perchè arriverà il momento di affrontare i problemi della coppia e le insicurezze della loro relazione. Quindi il lettore sarà trascinato nel viaggio emotivo di Ali che cerca con tutta se stessa di non lasciare che i sentimenti che prova per Cole la annientino ma allo stesso tempo di non perdere ancora una volta una persona che ama e di cui non può far a meno.

In pieno stile Showalter ritornano le scene piccanti ed eccitanti che l'anno resa famosa come scrittrice di Adult. Nulla di scandaloso, ma di certo qui i baci e qualcosa di più assume una venatura molto più colorita che nei soliti YA, cosa che non mi dispiace per nulla, al contrario rende la storia molto più verosimile, considerato che i protagonisti sono tutti diciassettenni e diciottenni, o più grandi.

Ancora una volta l'alone di mistero che vaga nel libro è la parte vincente della storia: i segreti che si svelano poco a poco rendono incredibilmente avvincete il racconto e la trama che si incastra come un puzzle perfetto rendono questo un ottimo libro da gustare, soprattutto perchè ti riempie di una gran voglie di scoprire come si risolverà l'intreccio della trama e scoprire quali saranno le basi del terzo e ultimo libro della trilogia.

Finale non cliffhanger, un ottimo finale, che ci fa sperare in un terzo volume che partirà con il botto!

Una lettura fresca e sprizzante che mi ha divertito e che mi ha anche fatto impensierire per alcune scene molto intense, vi basti sapere che il libro si dipinge di sfumature che rendono il libro molto più Dark di quanto già non fosse stato il primo.

4 Stelle per un ottimo libro, non mi sento di dare l'ultima stelle perchè il libro sì ma ha appassionato e stravolto ma purtroppo non mi ha dato ciò che mi aspettavo, mi aspettavo un libro molto più coccoloso e dolce non so perchè xD

- A presto Susi

9 commenti:

  1. speriamo esca presto in Italia *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero! La Harlequin non può deludermi proprio ora, in più la Showalter è una loro scrittrice...hanno pubblicato tutti i suoi altri libri!

      Elimina
  2. Spero lo pubblichino presto in Italia *w* il primo libro mi è piaciuto tantissimo! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È una serie stupenda, spero davvero che questo ritardo sia una coincidenza...non vorrei avessero interrotto la pubblicazione

      Elimina
  3. ho amato alla follia Alice in Zombieland (e Cole) e ho aspettato con ansia che uscisse il seguito.... solo che non l'ho ancora letto! sacrilegio! devo recuperare assolutamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capita spesso di aspettare un libro e poi di non leggerlo...come ho fatto anche io per Zombie Glass, lo devi recuperare subito!

      Elimina
  4. dove posso trovare zombie glass in italiano?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non è ancora disponibile, ma la CE mi ha assicurato che la serie non è stata interrotta :)

      Elimina
    2. grazie mille della celere risposta. Josy

      Elimina

I vostri commenti sono l'anima del blog