sabato 5 luglio 2014

Recensione: On The Fence di Kasie West

Nuova recensione!

Titolo: On The Fence
Autore: Kasie West
Serie: Autoconclusivo
Editore: Harper Teen
Trama: Lei è un ragazzaccio. Lui il ragazzo della porta accanto... 

Charlie Raynolds può superare nella corsa, nel fare punti ogni ragazzo che conosce. Ma quando si tratta ad essere una ragazza, Charlie non conosce nulla di nulla. Così quando inizia a lavorare in un negozio chique per pagare le multe per eccesso di velocità, si ritrova in un strano nuovo mondo. Per venire a patti con lo stress di questa sua nuova realtà, Charlie inizia a passare le notti a parlare con il suo vicino Braden attraverso il recinto tra i loro due cortili. Mentre incomincia ad affezionarsi alle loro chiacchiere notturne, comprende che ha un problema più grande delle multe per eccesso di velocità – si sta innamorando di Braden. Sa cosa significare lottare per la vittoria, ma se rivelare il suo segreto significa perderlo per sempre, i rischi sono troppo alti.


La mia recensione

Voto: 3,5 Stelle

On The Fence è il secondo libro che leggo di Kesie West e devo dire che questa autrice ha una dote no comune: riesce a far si che il lettore rimanga incollato alle sue pagine come il miele per le api! Una volta aperta la prima pagina non riuscivo più a mettere da arte il libro.

La West ha uno stile coinvolgente e appassionante, incredibilmente giovali e affatto pesante in più il modo con cui organizza lo svolgersi degli eventi ti incuriosisce a tal punto da non poterti allontanare dalla storia.

On The Fence è la storia di una ragazzina che ha perso la madre da piccola e che vive con i suoi tre fratelli maschi e il padre, un poliziotto. Da sempre cresciuta a pane e sport è quello che potremmo considerare un tomboy, una ragazza molto più a suo agio tra palloni e campi da calcio e allenamenti che tra ragazze e vestiti.
Il tutto cambia quando costretta a trovare un lavoro finisce a lavorare in un negozio di abbigliamento, qui inizia a capire che lei non è solo una ragazza a cui piacciono gli sport ma che può essere anche una ragazza a cui piace truccarsi e vestirsi alla moda con jeans e top attillati, iniziando anche a suscitare il suo interessa nell'altro sesso.

Charlie è una ragazza forte e testarda ma che più di tutto ha un gran cuore, pronta a perdonare il suo miglior amico e a concedergli un'altra possibilità.

Tra i personaggi secondari impossibile non nominare Braden un ragazzo d'oro, dolce, sensibile e onesto, il tipico ragazzo della porta accanto che tutte le ragazze vorrebbero, l'amico d'infanzia che ci conosce come nessun altro ma che è pronta anche a spronarci per vedere dove risiede la verità.

E una nomina d'eccezione ai fantastici e divertentissimi fratelli di Charlie capaci di far spuntare un sorriso in più di un'occasione.

Come YA On The Fence ha l'abilità di riportarti indietro nel tempo a quel periodo dell'adolescenza in cui si cerca di capire chi si è e cosa si cerca di diventare. Charlie è una ragazzina che cerca di affrontare la vita senza la madre, senza quella figura d'appoggio in grado di aiutarla in un periodo di cambiamenti fisici ed sentimentali, dalle prime cotte, dai primi litigi e il primo amore. Ma è anche una ragazza che deve fare a patti con un passato che non vuole ricordare, in questo senso On The Fence si veste da piccolo giallo/thriller capace di affascinare e incuriosire il lettore nel cercare di capire cosa nasconde il passato della protagonista.

La parte romance è una delle più deliziose che si possano mai leggere in un YA: una ragazza che cerca di affrontare i primi baci e l'amore con la tipica curiosità e paura delle prime volte.

Molti temi importanti toccati con maestria da un'autrice capace di mascherare con un semplice racconto molto più quello che mostra alla superficie.

Finale, diversamente da The Distance Between Us, ben definito che descrive l'Happily Ever After della protagonista in modo chiaro e ben delineato capace di far spuntare un mega sorriso anche sulle ragazze meno romantiche.

Nota a margine: aver inserito un cameo della protagonista di The Distance Between Us, piccolo accenno che mi ha riempito di felicità, questa è una cosa che amo leggere nei libri, penso si sia capito dall'enorme quantità di serie companion che leggo.

3,5 Stelle per un YA che si legge tutto d'un fiato.

- A presto Susi


5 commenti:

  1. Questo libro sarà mio, prima o poi...

    RispondiElimina
  2. Voglio leggerlo!!! *_*
    Un attimo, ma questo non era il libro che usciva il 31 luglio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nono è uscito il 1 Luglio xD

      Elimina
    2. No cioè, soltanto io posso sbagliare di 30 giorni u.u

      Elimina

I vostri commenti sono l'anima del blog