giovedì 16 aprile 2015

Intervista: Daniele Gaspari ci parla di Percy Jackson e dei suoi progetti futuri

Intervista
 
 
Daniele Gaspari ci parla di Percy Jackson e dei suoi progetti futuri
 
La parte più bella ed emozionante dell'avventura alla Fiera del libro per ragazzi di Bologna è stata senza dubbio poter incontrare e scambiare due chiacchiere con uno degli illustratori che più stimo e ammiro nell'ambiente dell'editoria italiana.
Non solo un momento da fangirl in cui poter poter toccare, in questo caso ammirare dal vivo, l'opera di Daniele ma scambiare anche commenti e aspettative per il futuro. Proprio per questo abbiamo concordato di realizzare una nuova intervista, vi ricordo la prima a questo link, dove poter affrontare nuove tematiche e delucidazioni in merito al suo lavoro, le nuove conquiste e le aspettative per il futuro senza dimenticare un insight particolare sulla cover conclusiva della serie Percy Jackson e gli Eroi dell'olimpo, Il sangue dell'Olimpo libro disponibile all'acquisto dallo scorso 14 Aprile.
 
 
Partiamo con l'intervista!
 
 
  • Ciao Daniele! Bentornato come ospite sul mio Blog! Sono onoratissima.
Ciao Susi, l'onore è mio!
 
  • In questi giorni è in vendita il quinto libro che chiude la serie Percy Jackson e gli Eroi dell'Olimpo. Come ti senti dopo aver portato a termine il lavoro che maggiormente ti ha fatto conoscere nel mondo dell'editoria?
Famoso!
Scherzo. Ma in piccola parte è vero. Molti hanno iniziato a seguirmi su Facebook, sia illustratori che lettori. I primi logicamente per un fattore tecnico professionale, i secondi invece per cercare di avere informazioni, o per chiedermi spiegazioni sul perché interpreto in maniera diversa alcune cose rispetto all'immaginazione collettiva.
Qualcuno mi riconosce e mi ferma, e questa è una cosa inaspettata che mi ha fatto piacere e allo stesso tempo mi ha fatto riflettere: la gente comincia ad interessarsi non solo al prodotto finale ma anche a seguirne l'evoluzione, a seguire chi lo costruisce e realizza, quindi nel mio caso a seguire me come persona, i miei percorsi, il mio modo di pensare e la mia filosofia. Si crea così un dialogo, uno scambio di pareri ed opinioni che spesso porta, come nel famoso caso del Tartaro nella Casa di Ade, ad un confronto positivo.
Come diceva Marcel Proust, "Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell'avere nuovi occhi".
 
  • Puoi parlarci di come è evoluto il tuo lavoro dal primo libro della serie a Il sangue dell'Olimpo?
C'è stata un'evoluzione drastica ma sono pronto a scommettere che nessuno l'ha notata mettendo in confronto il primo volume con l'ultimo ufficiale de Il sangue dell'Olimpo.
I 5 volumi infatti (compreso Il sangue dell'Olimpo ufficiale) sono abbastanza simili fra loro come stile ed impostazione. Forse la differenza la si vede più nella cura dei dettagli, anche se non c'è un'evidente evoluzione perché siamo rimasti abbastanza coerenti con le scelte iniziali, quindi Percy è sempre "unico protagonista misterioso" nella scena che rappresenta la "chiave di svolta". Questa sorta di gabbia ci ha permesso di rendere immediatamente riconoscibile la serie intrappolando però la creatività.
Nella proposta "non scelta" dell'ultima cover invece potrete avere un assaggio del mio rinnovato modo di costruire le scene.
Allora ditemi, cosa notate di diverso?
 
  • Parlaci di com'è nata l'idea di far scegliere ai lettori quale delle due cover proposte realizzare per questo ultimo volume.
L'idea è stata condivisa con Mondadori per permettere di rendere i fan un po' protagonisti della loro saga preferita. Eravamo curiosi anche di conoscere la loro risposta al fatto di poter scegliere fra due cover differenti per lo stesso libro e di vedere come si distinguevano le preferenze tra le varie categorie dei lettori.
 
  • Tu quale cover avresti scelto?
La B, quella in cui Percy si lancia dal Partenone, perché per la prima volta il protagonista non è rappresentato in modo statico ma compie un'azione eroica e la prospettiva risulta più spinta.
 
  • Il tuo lavoro con i libri di Riordan finisce con Percy Jackson o hai in servo altro per i lettori italiani?
Non c'è ancora niente di ufficiale, ma penso che Mondadori e Riordan mi vogliano ancora mettere alla prova…
 
  • Raccontaci della tua esperienza come illustratore per la casa editrice Pocket Jeunesse. Come ci si sente a vedere i propri lavori sugli scaffali esteri?
Pocket Jeunesse (o PKJ) è francese, con sede a Parigi, ma ci parliamo in inglese. E' da un po che non lo parlo ed ho dovuto rispolverarlo un po'. Mi ha fatto bene perché ormai siamo in un mondo talmente globalizzato e tecnologico che dobbiamo considerare il lavoro ed i contatti con l'estero come normale routine quotidiana e farci trovare pronti.
Ma torniamo a noi. Come mi sento? Mi sento italiano. All'inizio della mia carriera mi confrontavo con realtà locali, vicine al paese dove abito e dove ho studiato. Tutto il mio mondo era lì, a portata di mano, ed era lì che pensavo di dovermi piazzare; fare il lavoro che mi piaceva, trovare un posto sicuro vicino a casa, e vivere con quella tranquillità che mi avrebbe accompagnato per tutta la vita.
Ora invece mi confronto con un mondo più ampio, quello reale, e vedere i propri lavori sugli scaffali esteri fa affiorare il proprio senso di appartenenza nazionale e da una soddisfazione immensa.
 
  • Entriamo in merito al tuo lavoro di illustratore. Quali sono le tue prossime sfide? Quali sono gli obiettivi che vorresti raggiungere rispetto le nuove cover da realizzare?
Sicuramente l'interattività e l'animazione. Mi piacerebbe vedere in futuro la gente entrare in libreria, prendere un libro qualsiasi ed interagire con esso mediante la tecnologia.
Proviamo a pensare di puntare il nostro smartphone o tablet sulla cover del sangue dell'Olimpo ad esempio, e vedere l'illustrazione che si anima come un trailer di un film. E' fantastico!
Questa è una delle mie prossime sfide sulla quale sto lavorando con altri ragazzi.
 
  • Il tuo lavoro di illustratore tocca anche altri ambiti lavorativi che non siano legati all'editoria? Ti andrebbe di parlarcene e spiegarci in breve in che costa consiste?
C'è l'artista che realizza opere pensando che sia bene far vedere alla gente, e il comunicatore che produce cose per far vedere alla gente ciò che vuole che sia visto con un secondo scopo, quello di far desiderare un prodotto o un servizio ai fini della vendita e del guadagno.
Mi sono laureato in comunicazione visiva pertanto sono un comunicatore impegnato in altri ambiti. Cerco di farlo bene continuando a sperimentare senza paura di sbagliare, perché alla fine imparo molto dai miei errori.
Dobbiamo creare curiosità producendo immagini capaci di sedurre i desideri reconditi della gente, con ogni mezzo e con ogni cosa. Sostanzialmente consiste in questo il mio lavoro fuori dall'editoria.
Siamo attorniati da questo meccanismo, in Tv, sulla stampa e oggi anche su internet. Ora chiedetevi: che amaro si beve per sentirsi una coppia felice? Amaro Averna. Come si fa a vivere in un mondo buono? Consumando i prodotti Mulino Bianco. Ancora. Come si passa un magico Natale portando la felicità in tavola? Bevendo Coca Cola. E che cosa si mangia al mattino a colazione per avere un Buongiorno speciale? La Nutella.
Il meccanismo è sempre lo stesso.
Si usano mezzi ed elementi reali come foto, segni, frasi, colori, vestiti, telefoni, cibi e situazioni per ricostruire emozioni surreali, desiderate, e alla fine consumiamo i prodotti per ciò che ci fanno essere più che per quello che sono.
Abbandoniamo il sentiero della realtà, dell'informazione, delle sbrodolate di testo e delle spiegazioni tecniche per seguire la strada dei desideri, che creano bisogni, spesso inesistenti, ma che fanno bene al cuore. E se è vero che un'immagine vale più di mille parole, allora cosa scrivo a fare? La prossima volta vi faccio un disegno!
 
  • Un illustratore, estero o italiano che stimi, uno che ammiri e a cui ti ispiri?
Stimo Si Scott, ammiro Emi Haze e mi ispiro a Daniele Gaspari.
 
  • Un illustratore, che diversamente dal tuo lavoro non opera sulle manipolazioni delle immagini, ma sulla realizzazione ex novo che ti piace?
Non è più in vita. Si chiamava Vincent Van Gogh.
 
  • Piccola curiosità: Hai mai letto i libri per cui presti il tuo lavoro nel realizzare le cover?
"Il segreto per annoiare è dire tutto" diceva Voltaire, e se non c'è due senza tre, vuol dire che dovrai richiedermelo nella prossima intervista!
 
Simpaticissimo Daniele! Non vedo l'ora di potergli fare nuove domande!
 
 
Ma passiamo alla sorpresa che ho in servo per voi!
 
La Mondadori mi ha dato la possibilità di poter mettere in palio una copia del libro, quindi si organizza un bel giveaway!
 
 
Questo il banner:

 


 
Le regole per la partecipazione sono semplici

Regole Obbligatorie:
- Seguire il blog come lettori fissi (basta cliccare "Unisciti a questo sito" in alto a destra);
- Compilare il form in basso;
- Commentare il post scrivendo perchè vorreste vincere il libro, inserendo la vostra email;

Optional per ulteriori punti:
- Seguirmi su Twitter qui
- Mettere mi piace sulla mia pagina Facebook qui
- Condividere il post su i vostri siti/blog/social media (Facebook, Twitter, Google+, etc.)
- Condividere il Banner su i vostri Siti/Blog
 

a Rafflecopter giveaway

PS: Il GA termina il 25 a mezzanotte, il giorno seguente sarà estratto il vincitore.

Non mi resta che augurarvi buona fortuna!
Se avete dei dubbi contattatemi o su Facebook/Twitter, o commentando questo post!


- A presto Susi

20 commenti:

  1. Wooooo sono entrata su internet nel momento giusto!!! Mi è balzato agli occhi il tuo post e.... *w* Adoro le opere di Daniele, tutte le cover degli Eroi sono meravigliose, anche se La casa di Ade è la mia preferita! E ho apprezzato anche tanto il fatto che ci abbiano coinvolto nella scelta dell'ultima cover.. oltretutto è stata scelta proprio la mia preferita tra le 4, quindi sono contenta il doppio! ^-^ Grazie Daniele e grazie Mondadori!
    Spero che in caso di pubblicazione italiana della nuova serie su Magnus Chase la realizzazione sia di nuovo affidata a lui.. saranno senza dubbio altri capolavori!
    Nell'attesa, non posso che partecipare.. degli Eroi per ora ho letto i primi 2 e possiedo anche il terzo.. dovendo recuperare ancora il quanto non posso farmi scappare l'opportunità di vincere proprio l'ultimo!!! Quindi incrocio le dita e compilo il form!
    Grazie Susi e grazie Daniele, i tuoi lavori in libreria fanno un figurone! ;-)
    alessandraxx89@hotmail.it

    RispondiElimina
  2. Bellissima intervista, sono proprio contenta quando i talenti italiani riescono ad emergere e a fare successo! Le coveri di Percy Jackson sono bellissime! *.* Non ho letto neanche un volume della saga, quindi non partecipo al Giveaway, ma ci tenevo a commentare il post perché l'intervista mi è piaciuta un sacco! In particolare mi ha affascinato il progetto a cui sta lavorando circa le copertine che interagiscono con lo spartphone e prendono vita! *_* Che meraviglia!!!!!!

    RispondiElimina
  3. sono davvero felice che ci sia uno scrittore italiano così bravo, speriam che si continui così.

    carmela.attolico@gmail.com

    RispondiElimina
  4. Fantastica intervista, amo le illustrazioni di Daniele Gaspari! Percy Jackson è una delle mie serie preferite e qui in Italia abbiamo delle cover magnifiche! La cover di "Il Marchio di Atena" è una delle mie preferite, ma questa di "Il Sangue dell'Olimpo" è una meraviglia. Avevo votato per entrambe le cover, non sapendo quale votare. *segreto: preferivo la B alla D, ops*
    Non vorrei farmi scappare l'occasione di vincerlo, mi ha accompagnata per tutta la mia adolescenza e non vedo l'ora di leggerlo!

    redsunset_retro@hotmail.it

    RispondiElimina
  5. wow..che bel giveaway e ceh bell'intervista :)
    partecipo con piacere
    GFC kittyro111
    Facebook Rosanna Barbara
    email kittyro111@gmail.com

    RispondiElimina
  6. davvero molto bravo
    molto interessante l'aspetto di illustratore
    palemona@libero.it

    RispondiElimina
  7. Molto interessante questa intervista! Ma soprattutto che fortuna!
    Anche io volevo partecipare alla fiera del libro per ragazzi a Bologna ma purtroppo non è stato possibile :(.
    Comunque partecipo molto volentieri e speranzosa! Vorrei averlo perché non vedo l'ora di leggere questo libro, tutti ne parlano benissimo e a me ispira tantissimo. Non potrei non avere l'ultimo capitolo della saga! Devo assolutamente sapere come finisce!
    ilariaailaria@libero.it

    RispondiElimina
  8. Ammiro molto Daniele Gaspari e apprezzo molto le scelte che ha fatto nel realizzare le copertine di ogni singolo libro.
    Comunque vorrei partecipare al concorso e provare a vincere il libro perché i miei genitori si ostinano a non comprarlo e io sono superansiosa di leggerne il contenuto. Questa è la mia saga preferita (inseme agli Dei dell'Olimpo) e mi piacerebbe molto avere tra le mani quel fantastico libro.
    gsechannel12@gmail.com

    RispondiElimina
  9. Intervista davvero interessante, sono abituata a leggere interviste di autrici, per questo è bello poter conoscere per una volta il punto di vista di un illustratore.
    Le sue cover sono davvero spettacolari, ha molto talento ^^
    email: alessiacrescenzo@gmail.com

    RispondiElimina
  10. Mi sono sempre chiesta chi fosse l'illustratore delle cover di Percy Jackson (una delle mie serie middlegrade preferite) ed è simpatico :D A breve dovrei iniziare il secondo libro della serie degli Eroi dell'Olimpo e non so se sono pronta per salutare i personaggi... ci sono molto legata :D Il motivo per cui vorrei vincere il libro è perché adoro tutti i libri di Riordan in modo unico e speciale.

    Email: blondebookworm@alice.it

    RispondiElimina
  11. Vorrei leggere il libro perche mi incuriosisce troppo! :D La sola copertina mi piace, e la trama aumenta il desiderio e la voglia di leggerlo! Quindi non potrei che essere felice se lo vincessi.
    la mia email è valentina.panzetta@gmail.com

    RispondiElimina
  12. Adoro le cover della serie Di Percy Jackson! *^* sono fantastiche le trove migliri anche dellle originali... vorrei vincere il liro perchè per me questa serie è importantissima ... mi ha aiutato a decidere la ia università! XD .... e poi amo riodan...! ho codiviso su G+ e FB !!!!!!!!!
    bonbook29@gmail.com
    UN bacio!

    RispondiElimina
  13. Stupenda questa intervista, le cover di Percy Jackson sono sempre bellissime, mi piace soprattutto la scelta di una gamma cromatica per ognuna di esse (blu, verde, rosso…). Un colore principale che si sviluppa in tutta la cover.
    Mi piacerebbe vincere questo libro perché non ho ancora iniziato la serie, ma ho già tutti i volumi a casa e questo manca all'appello ^_^

    La mia email: wordsofbooks.blog@gmail.com

    RispondiElimina
  14. Ciao, complimenti per la bellissima intervista *-* che fortuna! :D mi piacerebbe tantissimo vincere questa copia perché sono una fan sfegatata di Rick Riordan e dei suoi libri! li ho tutti, sto aspettando di comprarlo quando ho qualche soldino di lato... sarei al settimo cielo se lo vincessi! <3 grazie mille in ogni caso! la mia email è giada.licata7@gmail.com
    Fingers crossed!

    RispondiElimina
  15. Anche io preferivo la copertina B ☺

    RispondiElimina
  16. Bellissima intervista, davvero interessante! Poi tutto quello in relazione al mio amato Rick è fantastico già di suo. Partecipoo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticato! Aspetto con ansia di leggere questo libro, lo.voglio.
      Ho già detto che amo Rick?
      Lo voglio perchè lo voglio, non c'è un perchè! Ahahah

      Elimina
  17. chi non vorrebbe leggerlo!! mi prudono le mani!!! ho voglia di sfogliarlo""""_
    sabrinapes89@gmail.com

    RispondiElimina
  18. Caro Richiedente,

    Diamo prestito alla società privata e gli individui. Potete trovare alcune informazioni vitali sul prestito che offriamo qui di seguito. A ottenere un prestito dalla nostra azienda, ci sono alcune informazioni che ci servono per passare attraverso a voi prima di poter procedere con il processo di applicazione. TASSO DI INTERESSE: In prestito che offriamo, facciamo pagare 3% di tasso di interesse. IMPORTO DATA: che diamo un importo minimo di 1.000,00 a un massimo di 100.000.000,00 INFORMAZIONI NECESSARIE: Per quanto riguarda le informazioni necessarie, è necessario compilare un programma che contiene le informazioni personali e anche le informazioni di prestito, questo ci aiuterà a darvi un documentazione completa dei termini di prestito e accordo contrattuale che si dovranno firmare e rispedire alla società per l'approvazione se soddisfatto. Email Us: (peacefinance@outlook.com)

    Come si applica? Si prega di compilare questo modulo sottostante:

    MODULO PER LA RICHIESTA DI PRESTITO
    Nome e cognome:....................
    Nazione:.....................
    Stato:..............
    Città:..............
    Sesso:.........................
    Numero di telefono:...........
    Ammontare del prestito :...........
    Reddito mensile:..........
    Occupazione:................... ....
    Periodo di prestito: ....................... ................
    Scopo del prestito: ......................... ...........
    Indirizzo email:...................... ................
    Avete applicato prima? ....................

    Ci attende il vostro modulo di domanda urgente da compilare ok. Email Us: (peacefinance@outlook.com) chiamata o SMS +18653250382

    Distinti saluti.

    RispondiElimina

I vostri commenti sono l'anima del blog