venerdì 4 luglio 2014

Recensione: Vision di Angela C. Ryan

Nuova recensione!

Titolo: Vision
Autore: Angela C. Ryan
Serie: Star Heroes Chronicles #1
Editore: Selfpublished
Trama: Dopo aver scoperto di essere in grado di prevedere il futuro grazie al suo DNA ibrido, Abby Allen deve fare i conti con una delle peggiori visioni che le capita di avere: quella che le svela la morte di Kevan, l’alieno di cui è innamorata, il suo personale Superman, che a quanto pare sacrificherà la sua vita per salvare quella di lei. Sceglie quindi di stargli lontana, ma più lei si allontana, più Kevan le si avvicina, conscio ormai di non poter più fare a meno della “colorata” presenza di Abby. Riuscirà la ragazza a tenere fede ai suoi propositi, o le lusinghe dell’alieno avranno la meglio sulla sua volontà?
Nel frattempo, la lotta contro i Niviuxiani, la razza aliena a cui appartiene Kevan, prosegue senza esclusione di colpi. Abby, Kevan, Dakota, compagna d’armi di Kevan, e Jay, l’Ibrido in grado di generare il fuoco, intraprendono un viaggio che dovrebbe portarli al sicuro. Ma le cose non andranno come previsto, perché si sa, il futuro riserva sempre delle sorprese. I ragazzi si ritroveranno al punto di partenza e l’incubo della cattura si abbatte di nuovo sulle loro vite. Abby e Kevan dovranno perciò incontrare il triste epilogo che è stato scritto per loro, o forse il futuro può essere ingannato?
Dopo Hunted, primo libro della serie Star Heroes Chronicles, Vision svela e conclude le vicende che vedono protagonisti i due ragazzi, e ci dirà finalmente qual è il destino che li aspetta.
«Fammi vedere come si vive» mi sussurra Kevan nel silenzio del faro, baciandomi la sommità del capo. «Fammi vedere come si fa a essere felici. E liberi.»


La mia recensione

Voto: 4 Stelle

Era da tantissimo che desideravo leggere questo libro, tanto che ogni nuovo snippet pubblicato da Angela sulla sua pagina mi mandava in estasi!

Prima di tutto un enorme grazie ad Angela che mi ha regalato una copia di Vision! Tesoro mi hai reso tanto felice, non per aver risparmiato qualche euro ma perchè mi hai pensato! Grazie di cuore!

Iniziamo dal prologo: Abby si presenta direttamente al lettore facendo una sintesi unica del libro precedente, Hunted. Ho amato questo capitolo perchè ho sempre adorato quando è il protagonista stesso che dialoga con il lettore, crea un legame unico tra il lettore e la storia, lo rende partecipe più di qualunque altra cosa ed in più rende intraprendere la lettura in maniera sciolta e senza regole, il giusto metodo per far sentire il lettore a casa sua, anche se non leggeva dei personaggi del libro da più di sei mesi.

Ancora una volta il libro varia a più PoV, da quello della protagonista Abby a quello della sua controparte maschile, Kevan, e a Dakota, uno dei personaggi secondari più prominenti.

Abby passa da essere la ragazzina spensierata e con la testa tra le nuvola al diventare una ragazza che affronta le difficoltà di petto, accettando il suo ruolo nella nuova realtà che ha imparato ad accettare. Ha imparato ad accettare e venire a patti con il passato, con un padre che non sapeva di avere e soprattutto con l'avere una persona accanto che per lei farebbe di tutto, anche rischiare la vita con il sorriso sulle labbra. Accettare di essere amata e l'amore che le viene concesso e soprattutto accettare i sentimenti che prova senza paura. La vedremo affrontare la vita con una certezza ed una caparbietà che le saranno nuovi: di una ragazza che non si arrende al destino, che non si arrende al fato, ad una ragazza che crede fortemente che le persone siano padrone della lor vita e farà di tutto per far avverare i suoi sogni e desideri.
I personaggi come Abby sono quelli che più mi piace leggere: sono ottimisti, con il sorriso sulle labbra, che vedono il lato positivo in tutto e che non si arrendono neanche quando le probabilità non sono in suo favore. Abby è uno di quei personaggi che non puoi non imparare ad amare e voler bene e di questo se ne è accorto anche Kevan che se ne innamorato quasi non accorgendosene e Dakota che l'ha accettata come amica, lei, la fredda regina dei ghiacci e persino Lexion e Jay hanno imparato ad accettare le sue stranezze ed a volerle bene.

Kevan, Kevan è l'uomo che tutte noi ragazze vorremmo, il principe senza macchia, l'eore dei fumetti che per la sua donna farebbe di tutto, e Kevan l'ha dimostrato: ha lottato per la ragazza che ama quando questo lo ha respinto, ha difeso la sua posizione fino ad impazzire e non è mai capitolato. È il ragazzo che quasi non ci ha lasciato la vita per difendere la sua sola ragione di vita. Adorabile Kevan, un vero ragazzo da sposare! Me ne sono innamorata, più di quanto non abbia fatto in Hunted.

Dakota, lei è il personaggio che più è cresciuto nella durata del libro, una ragazza che vive con un fortissimo rimorso che la mangia via da mattina a sera. Una ragazza che si è pentita delle scelte fatte e che cerca in ogni modo possibile di redimersi, di rimediare agli errori fatti per una ragione sbagliata, ma che credeva essere fatti per la giusta causa. Lei che cerca di trovare sostegno nell'unica persone che trova simile, il ragazzo che come il fuoco tutto distrugge ne suo passaggio. Da veri idioti lei e Jay se le diranno di tutti i colori, perchè troppo simili, perchè troppo diversi, perchè la vita ha chiesto troppo da loro, più di qualunque cosa fossero concessi a perdere. Ma il loro litigare, il loro tira e molla è di certo la parte che più ho amato del libro: due ragazzi che cercano solo di essere amati ma non sanno come riuscirci, ma tra una scazzottata, parole forti, e un rapporto di fuoco, si avvicineranno di più di quanto avessero mai immaginato fosse possibile.

Amore incondizionato per Jay, sì perchè questo ragazzo è il mio tipo di Bookboyfriend, il carattere tormentato e difficile che mi affascina senza lasciare scampo. È un ragazzo che cerca amore, è un ragazzo che ha perso tutto dalla vita e non vuole più cedere, soprattutto non il suo cuore, soprattutto la poca sanità mentale che gli rimane.

Personaggi secondari di tutto rispetto, dall'enigmatico Samuel, di cui spero di leggere altro (qui ogni allusione è puramente voluta xD) Lexion, dal cuore distrutto e accecato dalla vendetta e dal dolore e tutti i personaggi che hanno avuto una parte importante nello sviluppo della storia, la Noemi ai gemelli Alieni e a tutti gli ibridi che hanno portato alla risoluzione della grande sfida tra gli Alieni e gli Ibridi.

Grandi temi toccati dall'autrice: dalla perdita delle persone amate (quasi non riuscivo a superare il primo capitolo per la tristezza e l'amarezza che mi ha trasmesso), da come sia possibile fare l'impossibile e l'impensabile per le persone che si amano, cosa siano i sacrifici, la lotta per la giusta causa, il rimorso e la redenzione e soprattutto come sia forte l'amore, da rimane anche quando la persona cara non c'è più e da come questo sia l'unica forza a darci la forza per andare avanti.

Ma il tema più importante è senza dubbio quello relativo al essere che si autodetermina. Il percorso di crescita affrontato dai protagonisti è tale da far realizzare che questi sono gli unici a decidere per la loro vita che le scelte e le decisioni da intraprendere solo solo le loro e che il caso e il fato non esistono ma sono solo schemi mentali in cui si costringono le persone che non sono capaci di lottare per i loro sogni e per i loro desideri.

Da YA, ma soprattutto da Sci-Fi un grande merito ad Angela per aver scritto un libro con i controfiocchi! Dattagli essenziali descritti con cura e senza appesantire la lettura. Caratteristiche tipicamente sci-fi come torture e strutture aliene capaci di affascinare e spaventare il lettore come se le vivesse in prima persona, capaci da far venire quei brividi che solo un libro del genere come questo sa trasmettere.

Ma Vision è anche un favoloso YA per ragazzi dove non manca la piccola, ma ben significativa parte di romance. Farfalle nello stomaco che sembravano pterodattili, scaturite da battute semplici ma di cui non potevo far a meno di ammirare e adorare. Baci dolci, altri più passionali, altri delicati che sanno farti sospirare come solo pochi sanno fare e scene di intimità che sanno farti emozionare come la prima volta tanto che ritorni a rileggerle ancora e ancora.

Un libro che sicuramente tornerò a rileggere perchè è uno di quelli che ti rimangano nel cuore, senza contare che l'ho aspettato forse come il libro più atteso di questa estate.

I suggerimenti o critiche che mi sento di fare ad Angela sono pochi ma mi sembra doveroso chiarirle: più di una volta ho sentito la necessità di arrivare al punto più velocemente, saltando alcune descrizioni o pensieri che a volte mi sembravano superflui o a volte già ribaditi in precedenza.

Epilogo perfetto che chiude in maniera meravigliosa la duologia di Abby e Kevan. E ancora una volta ho adorato il discorso di chiusura che Abby intrattiene con il lettore, unico, che di certo mi rimarrà nel cuor come la storia più bella che abbia mai letto sugli alieni!

Ora un grazie ad Angela, per la storia stupenda, per i personaggi incantevoli, per il mio indomabile Jay, e per Dakota e per la ship che più adoro e tifo in vita mia e grazie per avermi indicato come tua prima sostenitrice! Mi hai reso la ragazza più felice di questa terra, o dell'intero universo, perchè non solo mi regali emozioni con i tuoi personaggi ma perchè sei una persona vera.
E, infine, grazie per la lettera d'amore che hai scritto a tuo marito, è una delle cose più dolci che ho mai letto e sappi che grazie a persone, scrittrici, come te le favole non moriranno mai e che riempi di felicità chiunque abbia la fortuna di leggere i tuoi libri.

PS: tu sei capacissima di scrivere Romance, che non siano Adult, ma sono sicura che nelle tue vene c'è assolutissimamente la capacità di scrivere un ottimo contemporary che sia un YA o un romance per grandicelli, la tua lettera lo ha confermato in pieno!

Non vedo l'ora di leggere i companion dedicati a Jay e Dakota, Lexion e Samuel.

4 Stelle per un bellissimo Sci-Fi YA.


- A presto Susi


14 commenti:

  1. e come faccio a ringraziarti come si deve, ora? Mi lasci senza parole. Grazie per questa stratosferica recensione, grazie per aver capito tutto quanto volevo far trasparire da questo romanzo! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Angie :*** ora aspetto Jay ❤

      Elimina
  2. *_____* non vedo l'ora di leggerlo!!!
    Ho vinto Hunted in un giveaway e l'ho divorato in pochissimi giorni!! Ammetto che la parte fantasy non mi ha convinta del tutto, eppure il libro tutto sommato mi è piaciuto tanto!!!!
    Anche a me piace molto Jay, più di Kevan, e leggendo alcune citazioni che l'autrice pubblica su fb, la mia curiosità è alle stelle *^*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusy Vision è perfetto! Molto bello! Leggilo subito :)

      Elimina
  3. Non vedo l'ora di leggerlo!!! Credo proprio che in settimana mi farò una bella rilettura del primo e poi mi fionderò il prima possibile su questo fantastico seguito =D
    ps. mi unisco al coro che acclama Jay <3 Non vedo l'ora di scoprire qualcosa in più su di lui XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. JAY è fantastico *_* non vedo l'ora di leggere il suo libro <3

      Elimina
  4. Okay, voglio assolutamente leggere qualcosa di Angela Ryan! Mannaggia a te e alla curiosità che susciti! Dici che devo cominciare da Hunted? :)

    RispondiElimina
  5. A questo punto, devo assolutamente leggere questa duologia! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiii è fantastica! *-* non te ne pentirai!

      Elimina

I vostri commenti sono l'anima del blog